Giovedì 1 aprile 2021 alle ore 21.00 in diretta sulla pagina facebook di Kindustria

«Non dico tutto, ma molto, moltissimo, di quello che so dell’amore, della morte, del tempo, della gelosia, dell’invidia, del desiderio di essere diversi da quel che si è, l’ho imparato da Proust». Dice questo Ilaria Gaspari nell’introduzione a “Alla ricerca del tempo perduto. 1. Dalla parte di Swann”.

Sì, esatto: lo dice. Perché questa volta presentiamo non un libro ma un audiolibro, tradotto da Giovanni Raboni, letto da Anna Bonaiuto e pubblicato da Emons con la regia di Flavia Gentili.•

Ascoltare un libro è un’esperienza straordinaria, che ci pone in relazione con le parole e con il racconto in un modo del tutto nuovo: il respiro si allarga e il nostro corpo assume una postura diversa, accogliente.

• • •CARLA FIORENTINO, direttrice editoriale di Emons, ci parlerà del progetto editoriale e di come si producono audiolibri, mentre ILARIA GASPARI, filosofa e scrittrice, ci racconterà la sua esperienza di lettura della Recherche.Vi aspettiamo!